forte conferenza stampa rifiuti
forte conferenza stampa rifiuti
La città

Gara rifiuti, ennesimo rinvio da Consip

Il sindaco di Altamura scrive a Cantone

Secondo Giacinto Forte siamo oramai dinanzi ad una beffa.

L'aggiudicazione definitiva del bando per la gestione dei rifiuti tanto attesa da Consip entro la fine del 2016 è stata rinviata per l'ennesima volta.
A darne notizia è il sindaco di Altamura, Giacinto Forte che sin dal suo insediamento ha sollevato molti dubbi sulla regolarità della gara stessa.
L'ennesimo rinvio è arrivato praticamente allo scadere del 2016, il 28 dicembre, per mezzo dell'ennesima comunicazione con cui la controllata dello Stato informa i Comuni dell'Unicam che: "Le tempistiche subiranno un ulteriore posticipo al 27 febbraio 2017" a causa dei ritardi con cui "enti competenti stanno rilasciando le necessarie certificazioni".

Furioso il sindaco Forte che ha pubblicato sui social questa è molte altre comunicazioni di pari tono arrivate nei mesi scorsi.
"È inaccettabile – scrive il primo cittadino - non è più possibile andare avanti così. Ormai sto collezionando le comunicazioni della CONSIP che annuncia ritardi nell'aggiudicazione di una gara su cui il Comune di Altamura non ha poteri. Poi qualcuno si stupiva quando annunciai di voler iniziare lo sciopero della fame. Sto conducendo questa battaglia in totale solitudine con la mia Amministrazione Comunale, scrivendo anche a Raffaele Cantone e alla Regione Puglia".
Intanto nel territorio è oramai emergenza rifiuti con le città che vengono ripulite a corrente alternata a causa di un contratto che non è più sufficiente a garantire l'igiene urbana e gli impianti di raccolta dei rifiuti oramai al tracollo.

Per la cronaca la prossima estate saranno oramai tre anni che la gara giace in qualche cassetto della Capitale.
    © 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.