Festival della danza
Festival della danza
Danza

Corpi narranti, ad Altamura per un mese il festival della danza e dei luoghi 'Spazi in movimento'

venerdì 17 settembre 2021 fino a domenica 17 ottobre
L'associazione culturale Corpi Narranti, che si occupa di ricerca, creazione e produzione nell'ambito della video danza e del teatro danza, ha organizzato ad Altamura e dintorni, in Puglia, dal 17 settembre al 17 ottobre prossimi, il festival della danza e dei luoghi "Spazi in Movimento", alla sua prima edizione. Focus della rassegna è il rapporto tra il movimento del corpo e i luoghi, tema che dà il titolo all'intera manifestazione e che sarà declinato nel corso degli appuntamenti attraverso incontri, performance live, proiezione di cortometraggi e workshop dedicati a professionisti delle arti performative (teatro, danza, circo, musica) e pubblici appassionati.

Ospite speciale del Festival è Kenji Takagi, che sarà ad Altamura dal 27 settembre al 2 ottobre. Già danzatore per la compagnia Tanztheatre Wuppertal di Pina Bausch, Kenji Takagi vanta esperienza in tutto il mondo come insegnante, coreografo e danzatore freelance. Recentemente è apparso sul palco nelle coreografie di Nathalie Larquet, Jean-Laurent Sasportes, Mark Sieczkarek e Pina Bausch e anche in varie performance di improvvisazione e teatro inclusivo e interdisciplinare, diretto da Jakob Fedler, e nello spettacolo teatrale "Ich & Ich" by Else Lasker Schüler, diretto da Dedi Baron.

L'anteprima della rassegna è in programma il 17 settembre con la proiezione dei cortometraggi prodotti da Corpi Narranti presso l'ex Monastero Santa Croce, nel centro storico della città.

A seguire il 24 settembre una short performance di creazione istantanea di musica e danza, e dal 27 settembre al 1 ottobre il workshop e la performance site-specific con Kenji Takagi presso il Monastero del Soccorso del Gal. Chiudono la manifestazione un laboratorio su pratiche di movimento consapevole e percezione corporeo-emotiva e una performance di teatro danza di Angela Calia, referente e direttrice artistica del progetto, danzatrice, ricercatrice.

Dal 2017 Corpi Narranti promuove la video danza come linguaggio universale di narrazione partecipata dell'abitare e vivere i luoghi: l'uomo, le memorie, il presente, i luoghi immaginari. Nella visione dell'associazione il centro urbano di Altamura e il paesaggio naturale sono concepiti non solo come scenografia ma come veri e propri partner di danza, le relazioni e il legame uomo–ambiente come elementi di ricerca coreografica e narrativa, i processi partecipati e la divulgazione come azioni culturali di relazione e scambio. L'obiettivo è promuovere la pratica e i saperi del teatro danza e della video danza e del rapporto oi luoghi, in tutto il loro potenziale creativo e interattivo, sul territorio e attraverso una rete di partnership consolidata anche a livello internazionale. Il festival è prodotto anche grazie al contributo di programma straordinario 2020 in materia di cultura e spettacolodella Regione Puglia. Mentre Corpi Narranti è stata, inoltre, "Vincitore PIN –Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI nel 2017 e finanziata con risorse del FSE –PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione".
Prossimi eventi a Altamura
Cava dei dinosauri, visite guidate gratuite anche a settembre e ottobre Fino al 31 ottobre Cava dei dinosauri, visite guidate gratuite anche a settembre e ottobre
Al Teatro Mercadante la rassegna October Jazz tutti i giovedì del mese Fino al 28 ottobre Al Teatro Mercadante la rassegna October Jazz tutti i giovedì del mese
Il cammin di nostra vita, tre fine settimana di spettacoli danteschi Fino al 31 ottobre Il cammin di nostra vita, tre fine settimana di spettacoli danteschi
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.