libro
libro
Eventi e cultura

'Città che legge', Altamura inserita nell'elenco nazionale

Per le politiche di promozione della lettura

Dopo la candidatura presentata a gennaio, Altamura è stata inserita tra gli 858 Comuni che hanno ottenuto dal Centro per il libro e la lettura del Mibact (Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo), d'intesa con l'ANCI, la qualifica "Città che legge" per il biennio 2020-2021.

La città è tra le 73 città nella fascia tra i 50.000 e 100.000 abitanti che hanno ottenuto questo riconoscimento. "Ora dobbiamo impegnarci a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura - afferma l'assessore alle culture Nunzio Perrone -. Nelle prossime settimane si dovrà dar corso alla sottoscrizione del "Patto per la lettura" tra l'amministrazione comunale, le altre istituzioni culturali pubbliche, le associazioni culturali, le biblioteche pubbliche, le scuole e gli operatori del settore, le librerie. Insieme si potranno sviluppare progetti e iniziative per diffondere maggiormente la pratica della lettura nella nostra comunità ricorrendo anche alle risorse messe a disposizione dal Ministero a questo scopo".

La presenza di due biblioteche a cui si sta aggiungendo un'aula di studio presso il "Viti Maino", la presenza di varie librerie, le attività delle associazioni e delle scuole, le rassegne di incontri con gli autori sono stati i presupposti della candidatura. Con il patto per la lettura il Comune e le varie componenti cittadini lavoreranno per far crescere e promuovere la cultura del leggere.
  • Lettura
  • Libri
Altri contenuti a tema
L'intelligenza artificiale non ha segreti L'intelligenza artificiale non ha segreti Progetto di divulgazione e sviluppo impresa e libro di due altamurani
"Città che legge", avviso pubblico del Comune "Città che legge", avviso pubblico del Comune Per partecipare a un bando del Ministero
Un patto per la lettura tra Comune, scuole e associazioni Un patto per la lettura tra Comune, scuole e associazioni Un progetto valido per due anni
Piace il prestito del libro a domicilio Piace il prestito del libro a domicilio Buono il bilancio di Agorateca
Agorateca, il prestito del libro diventa a domicilio Agorateca, il prestito del libro diventa a domicilio Arriva direttamente a casa. Un servizio avviato dopo lo stop a luoghi cultura
Città della lettura, Altamura si candida Città della lettura, Altamura si candida Primo incontro in videoconferenza per il "patto locale"
"Libri a km 0", al via una rassegna della Confconsumatori "Libri a km 0", al via una rassegna della Confconsumatori Poesie, storie di vita vissuta e ricordi in quattro serate
"Il baule volante", questa settimana il festival dei libri per i bambini "Il baule volante", questa settimana il festival dei libri per i bambini Presso l'Agorateca. In programma incontri e laboratori per piccoli, genitori e per docenti
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.